Recensione Netflix 'Cose viste e ascoltate': riprodurlo in streaming o saltarlo?

Things Seen Heardnetflix Review

Discussioni sul modo fastidioso di spremere il tubetto di dentifricio incontrano apparizioni di case stregate in Netflix Cose sentite e viste , una fusione di thriller horror e drammi domestici sui conflitti coniugali. Amanda Seyfried e James Norton sono i titolari dell'adattamento di Il romanzo di Elizabeth Brundage Tutte le cose cessano di apparire , interpretando la coppia tormentata alle prese con spettri ultraterreni che strappano i coperchi dalle lattine di vermi che compongono il loro travagliato matrimonio. Il film è dei registi Shari Springer Berman e Robert Pulcini, che hanno realizzato molti film insieme, ma non ne hanno visto uno godere del successo del loro debutto nel 2003, Splendore americano (che gli è valsa una nomination all'Oscar per la migliore sceneggiatura). Volere Cose sentite e viste forse essere quello a cambiarlo?



COSE SENTITE E VISTE : LO STREAMING O SALTARLO?

Il succo: Il film si apre con una scena interessante e poi ritorna presto a una scena banale, quindi non si apre con quella scena banale. Non vorrei aprire su una scena banale! Le persone potrebbero passare a HBO Max e guardare qualcos'altro! Ecco la scena interessante: INVERNO, 1980, quando George (Norton) entra nel garage e il sangue gocciola dalle assi del pavimento della casa sulla sua macchina. La scena mondana: LA PRIMAVERA PRIMA, quando George, Catherine (Seyfried) e la loro figlia di quattro anni Frannie (Ana Sophia Heger) salutano New York e si dirigono lungo il fiume Hudson per vivere in un vecchia fattoria nel piccolo borgo di Prescelti. Ha appena ottenuto un concerto come professore di storia dell'arte in un piccolo college lassù. Cath non è grande in movimento, perché significa rinunciare alla sua carriera di restauratore artistico, essere lontano da tutti quelli che conoscono e vivere vicino a una città con un nome che avrebbe potuto essere qualcosa di beige come Springston o Charlesville, ma invece lo è chiamato CHOSEN, e trasferirsi in una casa precedentemente di proprietà degli Smit, che noterai che sono una lettera di distanza dall'essere gli Smite.



Mentre George e il suo taglio di capelli da ragazzo privilegiato del Connecticut del 1980 sono oggetto dell'ammirazione delle studentesse, Cath fatica a stabilirsi. Ha i suoi attrezzi da pittura nella stalla, ma è spesso isolata e ha a che fare con qualunque cosa diavolo sta succedendo all'interno del fienile. casa - luci tremolanti, radio che si accendono da sole, qualcosa che spaventa la povera Frannie che si sveglia ogni notte, ecc. In particolare, George è scettico e Cath crede nel woo-woo; lui è un mascalzone di una famiglia di stronzi snob e lei è una donna premurosa e sensibile alle prese con un disturbo alimentare.

Quindi ci sono alcuni personaggi complessi e diversi personaggi popolari di supporto nella trama: Eddy (Alex Neustaedter) e Cole (Jack Gore) sono gli orfani adolescenti locali che aiutano la famiglia a prendersi cura della proprietà. Willis (Natalia Dyer di Stranger Things ) è la scuderia di cavalli locale che, contro ogni logica, soccombe all'odore civettuolo di George. Floyd (F. Murray Abraham) è il dipartimento locale di George. head, che capita di essere molto coinvolto in sedute spiritiche e schifezze, il che potrebbe tornare utile se Cath vuole chattare con qualsiasi incorporeo in casa. Justine (Rhea Seehorn) è l'istruttrice di tessitura aggiunta locale che si presenta a George dicendo: Ciao, sono l'istruttrice di tessitura aggiunta e diventa un'amica tanto necessaria per Cath. George e Cath iniziano a litigare e l'infelicità prevale, ma perché esattamente la stranezza soprannaturale in casa si intensifica ogni volta che si comporta come un totale schifo? I fantasmi sono dalla sua parte? LA TRAMA NON DEVE ESSERE VIZIATA.



una ruga nel tempo su netflix

Foto: NETFLIX

Quali film ti ricorderà ?: Non puoi avere una casa infestata isolata in quest'epoca di zoccoli e station wagon rivestite in legno e non evocare l'originale del 1979 L'orrore di Amityville . Cose sentite e viste non segue però il tipico percorso della casa spaventosa; esiste da qualche parte nel mezzo Amityville Sono i fantasmi trad e i fantasmi terrificanti ma non necessariamente malevoli di Crimson Peak .

quando inizia la stagione 7 della storia dell'orrore americano

Prestazioni degne di nota: Seyfried è carismatica di fronte all'odore disgustoso e disgustoso di Norton, ma il materiale non le dà molto su cui lavorare.



Dialogo memorabile: Floyd visita la casa di George e Cath per la prima volta e si sintonizza sulla lunghezza d'onda fantasmatica: Non siamo soli, vero? Non significa alcun danno, dice dello spirito.

Sesso e pelle: Tutto il nookie è fuori dallo schermo.

La nostra opinione: Cose sentite e viste è un film di una casa stregata in cui lo fa il protagonista non camminare ... molto ... lentamente ... attraverso ... la casa ... mai ... accendere ... accendere ... nessuna ... luce ... e invece è un film in cui Seyfried cammina a un ritmo normale per la casa, accendendo la luce come fa una persona normale quando è eterea -Le persone della vita fanno conoscere la loro presenza. Plaudo a un'azione così sensata in un genere così spesso bazooka con gli stessi vecchi artifici.

Purtroppo, Seyfried che cammina per casa a una velocità normale è la componente più forte del film. Disegna George nei panni di un maschio tossicodipendente, un caucasico generico con complesso di superiorità che è il fulcro della storia, che abbozza il nostro simpatico protagonista in Cath come una raccolta di tratti caratteriali di base alla ricerca di un posto solido dove stare. È un'artista, una madre, una credente nei fantasmi ed è stigmatizzata dal marito per la sua anoressia, ma Oms lei è esattamente, oltre a una marionetta della trama? Questa domanda rimane senza risposta, ed è per questo che scrolliamo le spalle attraverso molti drammatici sviluppi del terzo atto, preoccupati solo perché noi buoni umani non vogliamo vedere altri umani soffrire inutilmente, non perché conosciamo o amiamo davvero questo personaggio.

Come lo stuolo di personaggi secondari, Cath è poco più di un ingranaggio nella macchina della trama grande - una macchina della trama grande con un climax prevedibile e deludente che è confusa e deludente nella sua tortuosità soprannaturale. Il film tenta di essere una sorta di favola femminista, una storia di fantasmi con un punto oltre l'atmosfera inquietante e spaventa per il salto, ma non si agita mai molto sotto la superficie. Come pezzo del personaggio, è l'equivalente cinematografico di un romanzo di pageturner e profondo quanto il pediluvio di una formica.

La nostra chiamata: SALTA. Cose sentite e viste è qualcosa che sentirai e vedrai, ma non ricorderai.

la teoria di tutto lo streaming di Netflix

John Serba è uno scrittore e critico cinematografico freelance con sede a Grand Rapids, Michigan. Leggi di più sul suo lavoro su johnserbaatlarge.com o seguilo su Twitter: @johnserba .

Orologio Cose viste e udite su Netflix