'Queer Eye' finalmente raggiunge i suoi obiettivi di diversità nella stagione 3 | Decider

Queer Eye Finally Lives Up Its Diversity Goals Season 3 Decider

Magico come Occhio strano per il ragazzo etero era nel 2003, lo spettacolo non poteva sfuggire ad alcune critiche, e questo prima che Twitter rendesse facile come respirare gettare ombra sulla cultura pop. Lo spettacolo, che ha abbandonato cinque uomini gay orgogliosi nelle case di tutta l'America, ha colto la critica per aver perpetuato lo stereotipo secondo cui tutti gli uomini gay hanno la loro merda insieme. Si vestono meglio, mangiano meglio, si puliscono meglio: sono eroi perfetti inviati a spargere polvere di fata sulle vite degli sfortunati eterosessuali. Tuttavia, nel 2003 è stato rivoluzionario avere così tante persone gay sullo schermo contemporaneamente. Sì, si sono appoggiati agli stereotipi, ma lo hanno fatto con impenitente gusto.



Quando il riavvio rivitalizzato di Netflix ha debuttato lo scorso anno, quella critica è stata apparentemente presa in considerazione poiché il titolo è stato abbreviato in Queer Eye , i nuovissimi Fab Five hanno diversificato la loro clientela e gli eroi sono passati dall'essere i gay stessi alle persone che stavano trasformando. Karamo Brown, Tan France, Jonathan Van Ness, Bobby Berk e Antoni Porowski hanno imparato tanto su se stessi quanto sui loro eroi mentre attraversavano la Georgia nelle prime due stagioni, stagioni che ci hanno dato episodi incentrati su un uomo gay (AJ) , una donna (Tammye) e un uomo trans (Skyler).



Eppure, quei tre episodi sembravano la favolosa eccezione alla regola, diversivi edificanti dall'inadempienza della clientela eterosessuale (anche edificante!). Non è fino alla terza stagione, un nuovo lotto di 8 episodi che ora fa passare gli abbonati a Netflix attraverso scatole di fazzoletti, che lo spettacolo sembra davvero all-inclusive. Questa stagione devia dalle aspettative fissate da quella premessa originale più di 15 anni fa, così tante volte che l'inaspettato diventa effettivamente la nuova normalità.

Foto: Netflix



Tre degli otto episodi presentano eroi che non sono uomini eterosessuali, che è superiore a quello della prima stagione (AJ) e delle due della seconda stagione (Skyler e Tammye). I nuovi episodi ci presentano l'appassionato di caccia Jody; forte, lesbica nera Jess; e il duo Jones Bar-B-Q di Deborah e Mary Jones. Sono quattro donne in tre episodi, comprese tre donne di colore e una donna queer di colore. La frequenza con cui i Fab Five entrano nel vialetto di qualcuno completamente diverso da chiunque abbiano fatto prima, sia perché sono lesbiche o perché sono le pitmaster del barbecue, è più alta che mai, e questo rende lo spettacolo migliore di quanto non sia mai stato.

Il fatto che lo show stia effettivamente facendo passi da gigante verso la parità di genere (4 donne e 5 uomini nella terza stagione!) Dimostra che quei cambiamenti nelle stagioni 1 e 2 non erano episodi molto speciali. Erano i nuovi normali piloti backdoor per un Queer Eye in cui letteralmente tutti sono i benvenuti. Questo riformula i Fab Five dall'essere gay esperti al solo essere esperti nel loro rispettivo campo, e non in un modo che metta in secondo piano la loro singolare stranezza. Nella cultura pop, i gay sono descritti come gay prima di tutto, o semplicemente lo sono. Il nuovo Queer Eye , specialmente nella terza stagione, ritrae i Fab Five come un rinfrescante mix di entrambi. Poiché danno regolarmente consigli a persone che non sono il loro opposto culturale, lo spettacolo lascia che i gay riduttivi siano migliori degli eterosessuali in fatto di vestiti / cibo / decorazioni / ecc. vibrazione. Invece riempie quello spazio di intersezionalità poiché persone di tutti i tipi diversi riescono a relazionarsi in modi - anche in modi strani - tra loro.

Foto: Netflix



Non è mai più evidente che nell'episodio 5, Black Girl Magic. Ogni membro dei Fab Five ha un momento con la fantastica Jess, una giovane donna alle prese con la sua identità di lesbica autoproclamata taglialegna che è tagliata fuori dalla sua famiglia e non si sente abbastanza nera. Ma, invece di spendere più di 40 minuti facendo gli stessi gay del 2003 applicano una crema idratante come questa / gli straights pensano che il sapone sia una routine idratante, vediamo Jess connettersi con Karamo e Bobby in modi inaspettati e profondi. Karamo presenta Jess a un gruppo di donne nere che fanno eco ai suoi sentimenti di isolamento, e Jess si connette con Bobby perché sa esattamente cosa ha passato quando è stata rinnegata dalla sua famiglia religiosa. Proprio come il significato più profondo che ho scoperto dalle lezioni di cucina di Antoni, Queer Eye non è uno spettacolo su persone di un gruppo che dicono a un altro gruppo come vivere. È uno spettacolo su persone di diversi ceti sociali che abbracciano le cose che le rendono simili e celebrano le cose che le rendono diverse.

Questo non è mai più evidente che se segui il Queer Eye eroi sui social media. Portando persone di tutti i tipi nell'ovile, persone della stessa area percorribile, Queer Eye ha lentamente creato una comunità diversificata di persone che altrimenti non si sarebbero mai incontrate. Se segui Skyler della seconda stagione su Instagram, vedrai questo:

guarda la partita 4 finali nba in diretta
Visualizza questo post su Instagram

Conversazione stimolante, cibo delizioso e persone meravigliose !!! Amo così tanto la mia famiglia @QueerEye e adoro il tempo che trascorro con loro. Buon compleanno in anticipo @william_mahnken !!! Spero ti sia piaciuta la giornata e sorpresa! Shannan è super dolce riunirci per la tua cena di compleanno a sorpresa! È una vera custode …… Seriamente, però, dove posso trovare il mio Shannan ??? Neal e io ci rilassiamo sempre con queste bellissime coppie che fanno coming out essendo single Pringles 🤣🤣. . #ishannanyou #happyearlybirthday #happybirthdaywilliam #happybirthday #queereye #netflixoriginal #netflix #reunion #dapper #queer #lgbtq #family #surprise #surpriseparty #tilnexttime #singlepringle # 🤣

Un post condiviso da Skyler Jay (@ trans.ginger) il 9 febbraio 2019 alle 19:17 PST

Scherzi a parte, in quale altro contesto le persone di tutte queste religioni, background e identità si unirebbero tutte insieme e giuste passare il tempo ?

Visualizza questo post su Instagram

Oggi la mia famiglia è cresciuta e ne sono davvero grato. ❤️❤️ Riunire questi umani oggi è stato un onore assoluto. Sono orgoglioso di essere in grado di riunire le persone per divertirsi, devo ammettere che ero nervoso durante tutta la pianificazione, questo è sicuramente il gruppo più diversificato di persone per cui ho organizzato una festa. Siamo tutti così diversi e belli a modo nostro. Molti di noi probabilmente non sarebbero mai stati nella stessa stanza l'uno con l'altro prima di @queereye o sarebbero stati disposti ad avere un dialogo così aperto e importante oggi, ma eccoci qui. Una famiglia di diverse razze, età, religioni, generi e orientamenti sessuali, tutti sotto lo stesso tetto pacificamente e rispettosamente. Prenditi solo un minuto e assorbi il potere in questo. ✨✨✨ Ci siamo divertiti tutti al nostro primo dei tanti incontri a venire e ancora più eroi si uniranno in futuro per coloro che non ce l'avrebbero fatta oggi. Molte altre foto e video da condividere da questo meraviglioso giorno che presto arriverà. Grazie per sempre al # fab5 per aver dato a ciascuno di noi un'esperienza così straordinaria da legare che così poche persone su questo pianeta hanno avuto il privilegio di partecipare. @Karamobrown @bobbyberk @antoni @tanfrance @jvn. . #queereye #queereyereunion #family #community #squad #queer #transvisibility #heros #trans #transgender #love #communitybuilding #communityorganizer #buildingbridges #eventplanner #netflix #netflixoriginal #greatday #thepowerofcommunity #lgubtieve # Fab5 #fellows #thisisamerica

Un post condiviso da Skyler Jay (@ trans.ginger) il 22 settembre 2018 alle 21:00 PDT

È successo in Georgia dopo le stagioni 1 e 2, e ora sta accadendo lentamente nell'area di Kansas City con gli eroi della terza stagione.

Visualizza questo post su Instagram

Devo solo incontrare Deborah. Solo per un breve secondo. Erano occupati. Di sicuro cercherò di tornare indietro per prendere le costolette. #queereye #fabfive #jonesbbq #kcbbq

Un post condiviso da Robert Hitchcock (@robertwubrg) l'8 marzo 2019 alle 12:08 PST

Ma il motivo per cui tutto questo accade è perché Queer Eye ora è così aperto. Gli uomini che hanno guardato ogni episodio dell'originale Queer Eye ho visto solo altri uomini eterosessuali che attraversavano gli stessi problemi loro, problemi di autostima o cura di sé. Adesso quando Queer Eye's gli eroi si siedono per abbuffare gli altri 7 episodi di una stagione in cui non erano, apprendono le vite di persone che non assomigliano per loro e si rendono conto anche che stanno attraversando gli stessi problemi, che si tratti di dolore, isolamento o paura o che cosa mai! Non c'è da meravigliarsi che questa community di adolescenti sia spuntata! Nella stagione 3, Queer Eye vede il valore nel raccontare tutti i tipi di storie con protagonisti tutti i tipi di persone, e questo è esattamente lo spettacolo di cui abbiamo bisogno in questo momento.

Stream Queer Eye su Netflix