Netflix adotta una nuova politica sul fumo in risposta al contraccolpo di 'Stranger Things' | Decider

Netflix Adopts New Smoking Policy Response Stranger Things Backlash Decider

Lo scorso marzo, a seguito del rilascio di Stranger Things 'Seconda stagione, un rapporto ha stabilito che Netflix ha avuto ben 319 incidenti di fumo nei suoi spettacoli originali durante la stagione 2015-2016. Dei 319 incidenti, Cose più strane in cima alla lista con 182 incidenti totali durante la stagione 1.



orange is the new black stagione 7 episodio 7

Ora, un nuovo rapporto ha dichiarato che le rappresentazioni del fumo sulla piattaforma sono triplicate dallo scorso anno, costringendo Netflix a rispondere adottando una nuova politica sul fumo. La piattaforma di streaming ha rivelato l'intenzione di vietare il fumo da tutti i contenuti originali classificati TV-14 o PG-13 e inferiori in futuro.



Dopo Stranger Things , Stagione 3 di cui è stato appena rilasciato venerdì (5 luglio), i prossimi due migliori contendenti sono L'arancione è il nuovo nero e Fuller House , credici o no.

stiamo ancora facendo fraseggio?

Netflix sostiene fortemente l'espressione artistica. Riconosciamo anche che il fumo è dannoso e se rappresentato positivamente sullo schermo può influenzare negativamente i giovani, ha detto un portavoce di Netflix QUELLO in una dichiarazione. D'ora in poi, tutti i nuovi progetti che commissioniamo con valutazioni TV-14 o inferiori per le serie o PG-13 o inferiori per i film, saranno senza fumo e senza sigarette elettroniche, tranne che per motivi di accuratezza storica o fattuale.



Commissionato dal collettivo anti-tabacco The Truth Initiative, il rapporto si è concentrato sul fatto che i giovani hanno molte più probabilità di iniziare a fumare se vedono i loro personaggi preferiti farlo in TV. Anche il Surgeon General ha sostenuto questa affermazione, affermando che le persone con una maggiore esposizione al tabacco nei film hanno il doppio delle probabilità di iniziare a fumare.

Nel 2007, la Truth Initiative è stata in grado di convincere la Motion Picture Association of America ad aggiungere il fumo come fattore nell'assegnazione delle valutazioni dei film, insieme a sesso, violenza e parolacce. I servizi di streaming come Netflix, Hulu e Amazon, tuttavia, non hanno ancora adottato un sistema di valutazione simile. Mentre la programmazione per adulti non avrà meno restrizioni, i creatori dovranno giustificare la loro decisione di includere il fumo nei loro contenuti.

Per i nuovi progetti con valutazioni più alte, non ci sarà fumo o sigarette elettroniche a meno che non sia essenziale per la visione creativa dell'artista o perché definisce il carattere (storicamente o culturalmente importante), ha aggiunto il portavoce di Netflix. Inoltre, a partire dalla fine dell'anno, le informazioni sul fumo saranno incluse come parte delle nostre valutazioni sul servizio Netflix in modo che i nostri membri possano fare scelte informate su ciò che guardano.



Michael è un drogato di musica e televisione appassionato di molte cose che non sono una noia completa e totale. Puoi seguirlo su Twitter - @Tweetskoor

dove posso guardare la settima stagione di graziosi bugiardi

STREAM COSE STRANIERE SU NETFLIX