Recensione Netflix 'Mosul': riprodurla in streaming o ignorarla?

Mosulnetflix Review

quando esce l'episodio 2 di Mandalorian

In questi giorni, i film che tendiamo a vedere sull'Iraq di solito dipingono gli americani come gli eroi e gli iracheni come i cattivi. Mosul , ora in streaming su Netflix, racconta una storia diversa. Qui, una squadra di uomini iracheni combatte per liberare la loro casa dall'ISIS e le loro storie sono al centro. Prodotto dai Fratelli Russo (Avengers: Endgame , Estrazione ), questo film in lingua araba è una fresca aggiunta alla piattaforma.



MOSUL : LO STREAMING O SALTARLO?

Il succo: Basato sul storia vera di una squadra SWAT di poliziotti iracheni d'élite che si sono riuniti per vendicarsi dell'ISIS, Mosul inizia con l'ultima missione della squadra SWAT di Ninive. Togliamo un po 'di contesto prima di passare direttamente all'azione; L'ISIS sta scappando dopo anni di occupazione che hanno coinvolto stupri, torture e omicidi, e Ninive è l'unica squadra che li combatte ogni giorno. Incontriamo per la prima volta la squadra mentre salvano il novellino ufficiale di polizia iracheno Kawa (Adam Bessa) da uno scontro a fuoco. Ninive porta con sé solo uomini che sono stati feriti dall'ISIS o hanno perso la famiglia, e Kawa, avendo perso suo zio, ora soddisfa quelle qualifiche. Il maggiore Jasem (Suhail Dabbach) offre a Kawa un posto nei loro ranghi e procedono alla loro prossima missione.



Per un pomeriggio, guardiamo questi uomini intraprendere una serie di missioni grandi e piccole, terrificanti e banali. Si rilassano per fare uno spuntino e guardano la TV in un edificio abbandonato un momento, e il giorno dopo salvano un bambino che camminava con il corpo di suo padre sul ciglio della strada. Mentre Kawa è inizialmente frustrato quando viene tenuto all'oscuro della loro missione, impara rapidamente come essere un membro della squadra. Sembra anche invecchiare anni in poche ore. I loro uomini vengono presi di mira uno per uno mentre si avventurano attraverso la città di Mosul e cercano di proteggere i civili, negoziare per le munizioni ed eliminare il nemico. Nonostante ostacoli impensabili, non perdono mai di vista la loro missione, e alla fine del Mosul , ci sono più di poche sorprese.

Quali film ti ricorderà ?: Mosul si sente alla pari con gli altri grintosi film d'azione che sono diventati un punto fermo per Netflix - cose come 6 Underground , Estrazione , Rogue City , e altri. A differenza della maggior parte di questi tipi di titoli sulla piattaforma, tuttavia, Mosul evita gli stanchi tropi del salvatore bianco che generalmente vediamo in questi film ambientati in Medio Oriente.



Prestazioni degne di nota: L'intero cast è superbo - e Adam Bessa è sicuramente un nuovo arrivato che vale la pena tenere d'occhio - ma il protagonista Suhail Dabbach è il cuore pulsante di Mosul . È allo stesso tempo dagli occhi d'acciaio e dal cuore grande, un leader stimolante che elimina spietatamente i nemici in una scena e si assicura che i suoi soldati siano ben idratati in quella successiva. Non capita spesso di incontrare un maggiore brizzolato con un cuore d'oro in un film come questo, ma qui funziona. La performance piena di sentimento di Dabbach è ciò che aiuta Mosul davvero memorabile.

Dialogo memorabile: Possiamo ricostruire tutto, dice il maggiore Jasem. Dobbiamo solo ucciderli tutti prima. Questa semplice frase del leader di Ninive è oscura, ma riassume più o meno Mosul e alcuni degli atti di violenza più difficili da digerire a cui vediamo prendere parte i nostri protagonisti.

Sesso e pelle: Nessuna.



La nostra opinione: Ancorato da una straordinaria performance di Suhail Dabbach, Mosul è un'esplorazione avvincente e ricca di sfumature di ciò che significa sopravvivere. Il resto del cast ha il proprio opposto Dabbach, così convincente nei loro ruoli è facile dimenticare che stai guardando una drammatizzazione di questa storia vera (piuttosto che la sua documentazione). È uno di quei racconti così incredibili che sembra fatto per un adattamento per il grande schermo, e Mosul - anche se ovviamente guidato da molte delle sue scelte drammatiche - sembra rendergli molta giustizia.

Sulla superficie, Mosul sembra pronto a seguire una formula che è piuttosto popolare in questi giorni. Pensavo di essere in grado di prevedere questo passo dopo passo e di inscatolare tutti i personaggi per tropo. Sono così felice di essere stato smentito. Con così tanti film sulla guerra in Iraq incentrati sui salvatori bianchi e simili, Mosul è una gradita boccata d'aria fresca. Questa è una storia ambientata in Iraq con personaggi iracheni raccontati in arabo. Gli americani potrebbero essere dietro la telecamera, ma questo non è un film sui grandi e cattivi militari statunitensi che si precipitano per salvare la situazione. Queste sono persone che combattono per la loro patria e che soffrono per una sorta di pace in mezzo a tutto questo spargimento di sangue. Persone che forse non tutti ricordano com'era vivere in un mondo senza oppressori barbari, ma sono comunque abbastanza coraggiosi da credere che un giorno il mondo possa esistere.

Mentre il film canta con molte scene più pesanti e momenti drammatici, le sparatorie e le sequenze più pesanti di guerra a volte sembrano un videogioco. Con un po 'più di innovazione nelle aree del blocco e del lavoro della telecamera, il film nel suo insieme potrebbe essere elevato, ma le sue scene d'azione mediocri non sono certamente una condanna a morte per Mosul . Mosul è un film interessato a fare molto di più che bombardarci con sequenze d'azione appariscenti; in effetti, le scene d'azione sono probabilmente i punti deboli del film. Fortunatamente, Mosul non ha bisogno di scontri a fuoco innovativi per esprimere il suo punto di vista. Piuttosto che fare dell'aspetto fisico della guerra il punto focale principale, Mosul sceglie invece di mettere in luce cosa significa veramente vivere in un costante stato di paura e rabbia. Quello che serve per reclamare la propria casa e ricostruire un mondo distrutto. Qual è il costo di tutto ciò. La lotta per la libertà è decisamente brutta e spietata, ma potrebbe benissimo essere una certa libertà reale entro la fine di questa battaglia. Mosul non inchioda tutti i suoi temi e messaggi con totale grazia, ma bilancia un vero senso di umanità anche con i suoi momenti più violenti, ed è per questo che funziona.

La nostra chiamata: STREAMALO. Mosul è un film d'azione ben fatto con un messaggio importante e molto cuore, una combinazione vista troppo raramente in questi giorni.

Jade Budowski è una scrittrice freelance con un talento per rovinare le battute finali e nutrire le cotte delle celebrità dell'età di papà. Seguitela su Twitter: @jadebudowski .

Stream Mosul su Netflix