Kate Mara ricorda le riprese di 'Un'esperienza orribile' nei Fantastici Quattro

Kate Mara Recallshorrible Experiencefilming Fantastic Four

Anni dopo aver girato il 2015 Fantastici Quattro remake, Kate Mara si sta aprendo sulla sua orribile esperienza sul set del film. L'attrice, che ha interpretato The Invisible Woman, ha condiviso le sue esperienze con il regista Josh Trank in un'intervista con Emmy Magazine . Non ne ho mai parlato prima, ammise. Ho sposato una delle mie co-star [Jamie Bell], quindi non mi pento affatto di aver fatto quel film. Ma vorrei aver risposto diversamente a certe cose? Sì, sicuramente.



Anche se non ha rivelato dettagli specifici sul suo tempo di lavoro Fantastici Quattro , Mara ha detto di aver avuto due orrende esperienze con i registi - su Fantastici Quattro e un secondo film, entrambi maschi. E in ogni caso, Mara era l'unica donna nel film.



Non sono andato d'accordo con una regista donna? Assolutamente, ha detto. E non è stata la più grande esperienza lavorativa? Sicuro. Ma non c'è mai stato un momento in cui ho sentito: 'Sta succedendo perché sono una donna'. Dove con i registi uomini, succedeva al 100% solo con me; era una cosa dinamica di potere.

In una seconda intervista questa settimana con Collider , Mara si è piegata in due ed ha elaborato i suoi commenti. Penso che avrei dovuto seguire di più il mio istinto, ha detto. Come quando il mio istinto mi diceva: 'Probabilmente non dovresti lasciarlo scivolare, quello che ha appena detto quella persona' o se ti senti in un certo modo riguardo a com'è un'energia e come questo influisce sulle tue prestazioni. Vieni pagato per fare una certa cosa e se qualcosa si frappone, hai il diritto di parlare e dire: 'In realtà non sono in grado di fare quello che sono qui per fare a causa di X, Y e Z. '



posso guardare l'inaugurazione online

Mara ha aggiunto, sono una persona piuttosto dura e mi difendo davvero. Certo, questo è stato qualche anno fa e forse questa situazione era diversa, ma se fossi stato in quella situazione oggi, semplicemente non sarebbe successo o sarebbe stato un ambiente diverso, penso. Quindi di nuovo, buona esperienza di apprendimento, sai?

In un'intervista con il New York Times a maggio, Trank ha negato alla stampa di essere stato difficile e poco comunicativo sul Fantastici Quattro impostato. Penso che quello che stava succedendo con quelle storie fosse uno sforzo concertato per creare un'immagine di me per screditare tutto ciò che avrei potuto dire [contro lo studio] quando il film è uscito, ha detto Trank. Quando si trattava di cose come se non stavo comunicando o stavo scappando in una tenda o me e [la star del film] Miles Teller è quasi venuto alle mani - il che è ridicolo - è molto facile prendere i dettagli ed esagerarli in qualcosa che non lo sono.

Dove guardare Fantastici Quattro