Recensione di Peacock di 'John Wayne Gacy: Devil In Disguise': trasmettilo in streaming o saltalo?

John Wayne Gacy Devil Disguisepeacock Review

Probabilmente conosci i grandi tratti del caso John Wayne Gacy. Potresti anche aver visto Per catturare un assassino , la miniserie del 1992 in cui Brian Dennehy interpreta Gacy. Gacy era un ragazzo dall'aspetto normale che aveva aspirazioni politiche nell'area di Chicago, possedeva una ditta di appalti di successo, si truccava da clown per intrattenere i bambini del posto e sembrava essere un pilastro chiassoso della comunità. Poi, alla fine del 1978, furono trovati i resti di oltre 30 vittime, principalmente adolescenti, sepolti sotto e intorno alla sua casa e nei boschi vicini. Una nuova docuserie che include un'intervista del 1992 con lo stesso Gacy cerca di dare agli spettatori uno sguardo più approfondito sul caso.



JOHN WAYNE GACY: DEVIL IN DISGUISE : IN STREAMING O SALTA?

Inquadratura di apertura: Dopo una grafica che parla di come, nel 1992, John Wayne Gacy si è seduto per una rara intervista davanti alla telecamera, sbiadiamo nell'immagine di Gacy, seduto in un ufficio, che parla con un intervistatore.

quando arriva solo su netflix

Il succo: John Wayne Gacy: Devil In Disguise, una docuserie in sei parti, va oltre il caso di quanto probabilmente sappiate o ricordi, parlando con giornalisti e agenti delle forze dell'ordine che sono stati coinvolti nel seguire Gacy quando il quindicenne Robert Piest è scomparso. Ma la chiave dello speciale è un'intervista con lo stesso Gacy, registrata nel 1992. Le interviste sono state facilitate da Craig Bowley, che corrispondeva con Gacy per posta e telefonate negli anni '80, e l'intervista è stata condotta dal profiler dell'FBI Robert Ressler, uno dei pionieri nel campo delle indagini sui serial killer.

Il primo episodio ripercorre come la polizia di Chicago, Cook County e Des Plains, Illinois, abbia iniziato a sospettare di Gacy per la scomparsa di Piest, come la loro sorveglianza fosse così ovvia che Gacy parlava spesso con gli agenti che lo osservavano, bevevano con loro o li cucinavano cena. Ma più lo sorvegliavano, più si alzavano bandiere rosse. Nelle parti in cui viene intervistato Gacy, non solo sembra un ragazzo normale, ma è orientato ai dettagli e ha il controllo. Non nega esattamente gli omicidi, ma non parla nemmeno come se fosse stato lui a commetterli.



Foto: Craig Bowley Inc./NBC News Studios/Peacock

Quali spettacoli ti ricorderà? Un numero qualsiasi di docuserie serial killer nel panorama dello streaming, ma pochissime hanno interviste video con l'assassino stesso incluse nel filmato.

La nostra opinione: Verremo subito fuori e lo diremo: la chiave per John Wayne Gacy: Devil In Disguise è l'intervista del 1992 con lo stesso Gacy. Certo, le persone che non hanno familiarità con il suo caso potrebbero voler sintonizzarsi solo per conoscerlo. Ma Gacy è proprio lì con i serial killer più famosi di tutti i tempi; come abbiamo detto, la maggior parte delle persone conosce già le grandi linee del caso.



Quindi il filmato di Gacy che parla delle indagini e della scoperta dei resti sotto e intorno alla sua casa, girato circa due anni prima di essere giustiziato, rivela molto di più di qualsiasi intervista attuale. Sì, queste interviste rivelano quanto Gacy sembrava essere un ragazzo normale, oltre a rivelare la sua propensione a vantarsi delle sue connessioni. Ma guardare Gacy parlare in video, cosa che è stata vista raramente, porta davvero a casa il fatto che assassini depravati come lui possono sembrare e sembrare completamente normali.

È una disconnessione così strana, vedere Gacy scherzare con Ressler sul suo giuramento e parlare in modo pratico dei poliziotti che lo hanno seguito in giro, sapendo che è stato lui a uccidere più di 30 giovani. Poi, quando senti che anche Gacy è stato condannato con l'accusa di molestie su minori in Iowa negli anni '60, vedere la sua faccia insignificante crea ancora più disconnessione. È quella strana sensazione che costringe lo spettatore a continuare a guardare.

Siamo curiosi di vedere dove andrà a finire, dato che Gacy è stato in grado di fare ciò che ha fatto nonostante fosse stato condannato per reato sessuale. È solo il fatto che negli anni '70 non c'era modo per i suoi crimini in Iowa di seguirlo nell'Illinois? O qualcuno lo stava proteggendo?

Colpo d'addio: La polizia trova altre ossa sepolte nel vespaio della casa di Gacy. Come avrebbe potuto farla franca? Qualcuno deve aver guardato dall'altra parte, dice Jay Levine, che è stato uno dei primi giornalisti sulla scena a casa di Gacy.

Stella dormiente: Speriamo che il documentario approfondisca come e perché Bowley abbia iniziato a corrispondere con Gacy. Questo di per sé è un argomento affascinante.

La maggior parte della linea pilota: Uno degli aspetti più irritanti del primo episodio è stato il tropo di allora in cui molte di queste serie poliziesche ricadono. Allora, non c'era Twitter o Internet, allora non potevamo trovare istantaneamente informazioni su una persona, ecc. Abbiamo il fatto che nel 1978 non c'era Internet; anche gli zoomatori possono capirlo. Dacci un contesto su come le indagini erano diverse che va oltre non c'erano computer; affermare l'ovvio fa solo perdere tempo.

posso guardare la palla cadere online

La nostra chiamata: IN Streaming. L'intervista con Gacy è ciò che rende John Wayne Gacy: Devil In Disguise così affascinante; certamente dipinge di lui un'immagine diversa da quella a cui gli spettatori sono probabilmente abituati, ben oltre l'archetipo di Killer Clown che è stato il modo in cui è stato caratterizzato negli ultimi quattro decenni.

Joel Keller ( @joelkeller ) scrive di cibo, intrattenimento, genitorialità e tecnologia, ma non si prende in giro: è un drogato di TV. I suoi scritti sono apparsi sul New York Times, Slate, Salon, RollingStone.com, VanityFair.com, Fast Company e altrove.

Stream John Wayne Gacy: Devil In Disguise Sul Pavone