Le eroine di 'Harlots': uno sguardo al team creativo di sole donne dello spettacolo | Decider

Heroines Harlots

Dove eseguire lo streaming:

Prostitute

Alimentato da Reelgood

Prostitute , L'ultima serie originale di Hulu, presentata in anteprima oggi sul servizio di streaming, e si sta rivelando rivoluzionaria in più di un modo. Lo spettacolo raffigura bordelli rivali nell'Inghilterra del XVIII secolo e dà uno sguardo approfondito alle prostitute che vi lavorano. Sei stato sedotto dal suo titolo scandaloso e dall'argomento eccitante? Buona. Perché Prostitute non fa affidamento su nulla di tutto ciò per raccontare la sua storia e questo è ciò che lo rende così efficace. Questa sfida del modo in cui le prostitute vengono solitamente rappresentate in televisione è una boccata d'aria fresca, ed è cruda, onesta ed emotiva a livelli che nessun altro spettacolo ha raggiunto. La serie comprende così tante questioni importanti e poco discusse in un modo incredibilmente sfumato e consente alle donne di essere viste attraverso una lente che raramente viene utilizzata in televisione in questi giorni. Questo sguardo onesto al lavoro sessuale sta facendo ondate ed è destinato a cambiare il modo in cui viene gestito questo tipo di argomenti. Anche meglio? Il team creativo dello spettacolo è interamente composto da donne.



La disparità di genere a Hollywood non è un segreto; Gli Oscar di quest'anno ne sono la prova e, secondo uno studio condotto dal Centro per lo studio delle donne in televisione e film , le donne rappresentavano solo il 17% di tutti i registi, scrittori, produttori esecutivi, produttori, direttori della fotografia e montatori coinvolti nei film di maggior incasso del 2016. La televisione è andata leggermente meglio; Le donne rappresentavano il 26% di creatori, registi, scrittori, produttori, produttori esecutivi, montatori e direttori della fotografia nella stagione 2015-2016. Questo enorme divario è ciò che consente agli spettacoli sulle donne di essere continuamente narrati attraverso lo sguardo maschile, e causa anche una carenza di personaggi femminili in televisione (lo stesso studio ha rilevato che il 79% dei programmi di trasmissione, cavo e streaming considerava cast in primo piano con più personaggi maschili che femminili). Fortunatamente, tuttavia, un pugno di aziende sta compiendo passi avanti per colmare il divario.

I produttori esecutivi Debra Hayward e Alison Owen, l'attrice Lesley Manville e la creatrice Moira Buffini durante il Winter TCA Tour 2017 di Hulu.Getty Images

Nell'ultimo anno circa, Hulu è diventata una sorta di paradiso per le donne showrunner. Con serie simili Il sentiero , 11.22.63 , Persone difficili , e Il progetto Mindy diretto da donne e da una donna Head of Originals, Beatrice Springborn, i contenuti prodotti dalla piattaforma negli ultimi tempi si sono rivelati innovativi e necessari nell'attuale clima del settore. accedere Prostitute , l'ultimo dei contenuti originali di Hulu, uno spettacolo completamente incentrato sulle donne e gestito da donne. Creata da Moira Buffini e Alison Newman, l'idea per la serie è nata Harris's List of Covent Garden Ladies , un annuario annuale delle prostitute che lavorano nella Londra georgiana pubblicato dal 1757 al 1795. IÈ stato meraviglioso vederlo realizzato, andare sul set e vedere così tanti trailer con i nomi dei personaggi femminili, dice Buffini. Abbiamo scrittrici in giro, registe in giro, questo enorme cast femminile ... uno degli attori principali ha detto 'non hai idea di quanto sia insolito, non l'ho mai sperimentato, in tutto il mio lavoro, dove sono in minoranza come attore maschio sul set di un film '. Quindi è stato davvero carino. Questo cambiamento nell'uguaglianza di genere sia sullo schermo che dietro le quinte è senza precedenti: oltre a Buffini e Newman, il team creativo include i produttori esecutivi Alison Owen, Debra Hayward e Alison Carpenter, i registi Coky Giedroyc, China Moo-Young e Jill Robertson e gli scrittori Buffini, Newman, Cat Jones, Jane English e Debbie O'Malley.



l'ultima data di uscita di netflix dance

Non ho mai lavorato a una serie TV in cui abbiamo avuto tutte scrittrici e registe donne, e non è stata necessariamente una decisione politica, è stata davvero una decisione pragmatica, mi ha detto Alison Owen. Abbiamo appena scoperto che le scrittrici hanno capito di cosa stavamo parlando. Hanno capito come volevamo celebrare davvero lo sguardo femminile… Non è tanto un viaggio dell'immaginazione. È solo un riconoscimento dei sentimenti e delle esperienze quotidiane di tutti i giorni. È stato lo stesso con i registi. L'impiego della serie di registe e scrittrici è chiaramente utile; come mi ha detto Owen, c'è una specie di scorciatoia in questa situazione, quindi non è stato necessario fornire molte spiegazioni quando si è trattato di coinvolgere questi scrittori e registi.

I produttori esecutivi Debra Hayward e Alison Owen durante il Winter TCA Tour 2017 di Hulu.Getty Images

C'erano 22 ruoli femminili; In quale altro momento avrei mai potuto lavorare su qualcosa di simile? Me l'ha detto Coky Giedroyc, che dirige i primi tre episodi della serie. Giedroyc è stato attratto Prostitute perché ha sempre cercato di reinventare il dramma - ed è esattamente ciò che fa lo spettacolo. Essere sul set è stata un'esperienza completamente diversa da qualsiasi cosa Giedroyc avesse mai lavorato: era un'atmosfera di fiducia, ha spiegato, notando che le attrici erano diventate tutte incredibilmente vicine, persino dando vita a un gruppo WhatsApp per rimanere in contatto. Con la direttrice del casting Nina Gold, Giedroyc ha lavorato instancabilmente per mettere insieme un cast pieno di attori relativamente sconosciuti da recitare accanto a grandi nomi come Samantha Morton, Lesley Manville e Jessica Brown Findlay. Volevamo che tutti questi nuovi meravigliosi talenti esplodessero, ha ricordato. Abbiamo lavorato molto duramente per circa 6 settimane. Evidentemente, questo sforzo è stato ripagato: l'insieme che lo compone Prostitute è a dir poco straordinario.



Come il resto del team creativo, Giedroyc ha sottolineato l'importanza di una prospettiva femminile nello show. Devi assolutamente vedere il file Prostitute storie attraverso gli occhi delle donne, mi ha detto. Durante tutto il processo, il team ha assicurato che lo spettacolo non fosse mai voyeuristico: doveva sembrare soggettivo, reale e onesto e che le donne al timone fossero sopravvissute, non vittime. Lo sguardo femminile dello spettacolo è assolutamente essenziale; Senza di essa, avremmo più o meno la stessa cosa: nudità eccitante e vergogna e disposizione delle prostitute. Questa rappresentazione onesta del sesso, vestito o no, è ciò che rende lo spettacolo così eccitante. Guardiamo tutto completamente dal punto di vista delle donne, è uno sguardo completamente femminile. La regola [di Moira] era che tutto dovrebbe essere dalla 'vista degli occhi della puttana', ha detto Owen. Questo non vuol dire che non potesse essere molto divertente, che non potesse essere sexy, ma non sarebbe mai stato uno sfruttamento. Le donne di tutte le forme, dimensioni e background vengono raccontate qui e il sesso è potere sociale ed economico nel loro mondo.

La natura rivoluzionaria di Prostitute e il suo impiego di donne davanti e dietro la telecamera è un esempio di ciò che è del tutto possibile oggi nel settore. Si può solo sperare che le reti, le piattaforme e le serie future prenderanno nota e seguiranno l'esempio: potremmo davvero usare un po 'più di look attraverso gli obiettivi delle donne.

Con rapporti aggiuntivi da Meghan O’Keefe

Stream Prostitute su Hulu