'In the Heights' Review: il musical di Lin-Manuel Miranda è l'evento dell'estate | Decider

Heights Review

Più su:

In Jon M. Chu's Nelle altezze , il tunnel alla 191esima fermata del treno 1 è una metafora dello spazio tra la vita e la morte. Chiunque abbia percorso questo tunnel, o addirittura chi abbia percorso un passaggio sotterraneo dei mezzi pubblici, capirà immediatamente la potenza, la brillantezza e la veridicità di questa scena. Non è una scena dello spettacolo originale di Broadway. È solo uno dei tanti modi in cui Chu cattura perfettamente l'energia e si basa sul musical vincitore del Tony di Lin-Manuel Miranda. Il prodotto finale è più di un semplice film. È più di un semplice musical. È un evento.



Le luci si accendono a Washington Heights, un quartiere prevalentemente latino nella parte alta di Manhattan, e incontriamo il nostro personaggio principale, Usnavi, interpretato da Hamilton Anthony Ramos. Usnavi possiede e gestisce una cantina locale e, tramite i suoi clienti, incontriamo il quartiere. C'è il piragua che vende ghiaccio tritato (Miranda, con una deliziosa barba finta). C'è Abuela Claudia (Olga Merediz, che ha originato il ruolo a Broadway), che ha adottato ufficiosamente Usnavi e altri bisognosi di figure genitoriali. C'è Kevin Rosario (vincitore di un Emmy Jimmy Smits), proprietario di una compagnia di taxi che ha speso i risparmi di una vita per mandare sua figlia Nina (Leslie Grace) a Stanford. Poi ci sono le ragazze del salone (Daphne Rubin-Vega, Stephanie Beatriz e Dascha Polanco), il cugino di Usnavi Sonny (Gregory Diaz IV), il migliore amico di Usnavi Benny (Corey Hawkins) e infine Vanessa (Melissa Barrera), la ragazza dei sogni di Usnavi.



Se la tua testa gira a causa di tutti quei personaggi, non temere. Grazie ai testi originali e intelligenti di Miranda, un libro chiaro dello sceneggiatore Quiara Alegría Hudes (che ha anche scritto il libro di Broadway dello spettacolo) e le interpretazioni distinte del cast, non ti troverai mai perso. Ogni personaggio ha il suo piccolo sogno piccolo sogno, come spiega Usnavi, questo li contraddistingue. Usnavi sogna di tornare nella Repubblica Dominicana per riaprire il bar di suo padre, Vanessa sogna di lasciare Heights per diventare una stilista in centro, Sonny sogna di diventare un cittadino legalmente documentato, Kevin sogna che sua figlia riceva l'istruzione che non ha mai avuto, mentre Nina sogna di ritagliarsi la propria strada. E, naturalmente, sognano tutti di vincere alla lotteria.

Foto: per gentile concessione della Warner Bros. Pictures



Tutto questo proviene dal musical di Broadway di Miranda del 2008, con alcuni cambiamenti qua e là: un nuovo personaggio al salone, l'assenza della madre di Nina, alcuni cambiamenti nell'ordine delle canzoni e così via. Ci sono anche alcuni aggiornamenti moderni, come i riferimenti al Dreamer’s Act e al John Wick franchising. Ogni cambiamento funziona per il film e, soprattutto, Chu, meglio conosciuto per il successo estivo del 2018 Pazzi e ricchi asiatici —Sfrutta appieno il mezzo cinematografico. Il fatto che sia stato girato sul posto nella vera Washington Heights lo è qualunque cosa . Dal nuoto sincronizzato con oltre 500 extra all'Highbridge Pool al ballo in strada all'angolo tra Audobon e 175th, la comunità e il caldo scoppiettante dell'estate emergono in ogni fotogramma.

E il produzione di questi numeri musicali. Ognuno si sente incredibilmente più iconico di quello precedente. Le unghie a pressione risuonano sul tavolo del salone e le parrucche prendono vita durante No Me Diga. Lenzuola vibranti volano via dagli edifici e nell'aria mentre Melissa Barrera canta It Won't Long Now. Ballerini eterei vestiti con abbottonature bianche e fedora cubana creano un'immagine visivamente sorprendente sulla metropolitana per la straziante interpretazione di Olga Merediz di Paciencia y Fe, che avrebbe potuto essere il numero più importante dello spettacolo se ogni numero non fosse stato così dannatamente buono. Più tardi, Corey Hawkins e Leslie Grace scendono dalla scala antincendio e sul lato di un edificio per il loro numero di ballo. Tutte le fermate sono state tirate fuori per lo spettacolo, e anche se verrà trasmesso in streaming su HBO Max lo stesso giorno in cui aprirà nelle sale, vedrai perché Chu spera che il pubblico scelga il grande schermo. Questo è il meglio di ciò che può essere un musical cinematografico.

Foto: per gentile concessione della Warner Bros. Pictures



Per quanto riguarda il cast, non c'è un anello debole. Ramos è la scelta perfetta per Usnavi, con un viso dolce che ti attira e una voce sicura che è ancora più adatta per i rap del narratore di Miranda. Barrera, un attore messicano precedentemente noto per il suo dramma Starz Tutta la vita , uccide sulla pista da ballo e ti fa innamorare anche di lei. E il sedicenne Gregory Diaz IV è particolarmente degno di nota nei panni di Sonny per la risata a crepapelle del cugino più grande e per i suoi impressionanti versi in 96.000. (Va anche notato che il cantante Marc Anthony ottiene un cameo sorprendentemente sobrio nei panni del padre morto di Sonny.)

Per coloro che vengono a Nelle altezze a partire dal Hamilton , ci sono alcune prelibatezze speciali: alcune battute di Tornerai per la musica d'attesa al telefono, una rivalità isterica tra il ragazzo di Piragua e l'autista di Mister Softee. (Non lo rovinerò, ma assicurati di restare fino alla fine dei titoli di coda.) Ma Nelle altezze , che è venuto prima, è decisamente una cosa sua. Un film di questo livello di qualità e portata dovrebbe guadagnarsi un seguito devoto che rivaleggia con quello del musical dei padri fondatori. Ho la sensazione che lo farà. Nelle altezze è l'evento dell'estate. Nessuno vorrà perdersi.

Nelle altezze uscirà nelle sale e inizierà lo streaming su HBO Max per 31 giorni l'11 giugno.

Orologio Nelle altezze su HBO Max