'The Handmaid’s Tale' è uno spettacolo horror diretto | Decider

Handmaid S Tale Is Straight Up Horror Show Decider

Dove eseguire lo streaming:

Il racconto dell'ancella

Alimentato da Reelgood

Il racconto dell'ancella significa molte cose diverse per molte persone diverse. È una fantasia distopica, un ammonimento, un rimprovero politico e un'opera d'arte. Ma quando affondi nelle acque come l'inchiostro della nuova serie di Hulu questa settimana, non dimenticarlo Il racconto dell'ancella è anche un vero e proprio spettacolo horror in cui Offred di Elisabeth Moss è l'ultima ragazza non così verginale. La serie racchiude tanto terrore quanto qualsiasi thriller psicologico, slasher estivo o film di grindhouse.



Il racconto dell'ancella è una storia costruita sugli incubi. Quando Margaret Atwood scrisse per la prima volta Il racconto dell'ancella nel 1985, ha sfidato la categorizzazione. Nominalmente, è un romanzo distopico - ambientato in un futuro non troppo lontano in cui la civiltà come la conosciamo è stata sostituita da qualcosa di più meschino chiamato Gillead - ma il lavoro di Atwood era troppo elegante, troppo studiato e troppo radicato nella nostra storia attuale per essere pura fantascienza. Il racconto dell'ancella Il creatore di Bruce Miller e il suo direttore Reed Morano sono riusciti a destreggiarsi tra tutte queste sfumature e altro ancora. Hanno inserito nell'inquadratura le ombre striscianti e gli spettri raccapriccianti del genere horror cinematografico. C'era sempre un sacco di orrore in giro nel testo di Atwood, ma Hulu Il racconto dell'ancella lo sottolinea. In effetti, è una casa infestata di una serie. In ogni scena spunta un nuovo mostro per produrre ogni sorta di incubi.



Foto: Hulu

In un certo senso, non dovrebbe essere così sorprendente che lo spettacolo sia in grado di intrecciare così abilmente i tratti distintivi del genere nel suo spazio visivo. Come ho detto, il romanzo è costruito sulla paura, il terrore, la tortura e la tragedia. La maggior parte del libro è narrata da una donna di nome Offred. Ha perso il suo vero nome insieme alla sua vita, alla libertà e alla sua unica vera felicità: sua figlia. Ha avuto la sfortuna di vivere gli ultimi giorni degli Stati Uniti. Inquinamento, peste, terrorismo ... tutto si è avventato in una volta e un regime totalitario religiosamente fondamentale ha preso il controllo quando poteva. Dopo di che, le sue libertà le vengono private una per una. Inizia quando chiudono i suoi conti bancari elettronici con un clic di un pulsante. Se questo non ti fa venire un brivido lungo la schiena, allora non hai mai considerato quanto sarebbe facile per i poteri che sono di derubarti di tutto il tuo potere percepito. Poi hanno preso il suo lavoro. Poi hanno preso la vita di suo marito. Poi hanno portato via sua figlia. Poi le hanno portato via il nome e tutto quello che pensava di essere. Non è più una donna, ma un'ancella. Uno schiavo che vale solo la fertilità del suo grembo.



Foto: Hulu

Oltre a ciò, la storia è piena di atrocità ignorate come la nuova normalità. La parola sbagliata, lo sguardo sbagliato e la morte potrebbero crollare. La parte più contorta di Galaad, però, è quanto a fondo gli esseri umani scompongono in bestie. Nessuno è immune alla trasformazione. Persino Offred cede alla tentazione di essere uno dei torturatori. Lo spettacolo riprende una delle scene più devastanti del libro fino alla prima ora. Alle Ancelle, che vivono nella paura e nella degressione, viene detto che un uomo ha violentato un'ancella incinta e che lei e il bambino sono morti. Non ci sono prove di questo. Non vi è alcun documento A o esame incrociato. È meno un tribunale che una scena di un'esecuzione contorta perché il suo giudizio arriva per mano di questa folla arrabbiata, scontrosa e frustrata. Certo, lo fanno a pezzi e si sentono bene a farlo. È il tipo di gioco mentale frenetico che ti aspetteresti da un film come Sega . Ma questi personaggi non sono rinchiusi nella tana del seminterrato di un pazzo; Sono intrappolati in un inferno che si sono costruiti per se stessi dalla loro prolungata indifferenza.

Il trucco visivo di Il racconto dell'ancella più che strizza l'occhio ai tratti distintivi del genere horror: le ombre, l'oscurità, i primi piani che si concentrano sul crescente senso di paura di tutti. Tutto questo sembra uscito da un film spettrale. Persino i colori sembrano filtrati in modo speciale per silenziare tutto tranne un rosso sangue aspro e cupo. I mantelli e le zampe che indossano le Ancelle potrebbero essere progettati per mantenerli modesti e casti, ma evocano i Puritani. Nonostante tutta la loro pietà, i vecchi puritani erano maestri dell'orrore. Considera tutte le storie dell'orrore americane che iniziano con una caccia alle streghe o il crepitio delle foglie autunnali sotto i piedi. Le lussuose case vittoriane, le vittime appese ai muri, la costante minaccia di morte ... è tutto orrore. Nell'episodio tre, ci sono motivi visivi che fanno riferimento ad altri momenti famosi del genere. Un personaggio, il cui nome sto cancellando qui nell'interesse degli spoiler, sfoggia una maschera che avrebbe potuto mettere la museruola ad Hannibal Lecter.



Foto: George Kraychyk, Hulu

Così Il racconto dell'ancella è uno spettacolo dell'orrore e Offred è la nostra ultima ragazza. Deve scappare, superare in astuzia e combattere contro i suoi inseguitori, ma chi sta effettivamente cercando di ucciderla? Qual è il vero mostro qui? La risposta è preoccupante perché non è niente di soprannaturale, né è un maniaco con la maschera. Offred sta cercando di sopravvivere al lato oscuro dell'umanità. È la parte di noi che si diverte nel bullismo e che si lascerà travolgere dall'ingiustizia. È nostra inclinazione a badare a noi stessi prima della salute delle nostre strutture comuni. È la nostra vena vendicativa. Siamo i maniaci e non abbiamo bisogno di maschere o coltelli per le dita per terrorizzarsi o uccidersi a vicenda.

Orologio Il racconto dell'ancella su Hulu il 26 aprile