'Generation Hustle' su HBO Max: da Syed Arbab ad Anna Delvey, la tua guida ai truffatori

Generation Hustleon Hbo Max

Foto: HBO Max



Se fossi stato a New York intorno al 2017, lo sai il nome Anna Delvey . In realtà conosciuta come Anna Sorokin, questa truffatrice ha affermato di essere un'ereditiera di origine tedesca e si è ingraziata nei livelli superiori della società di New York. Sorokin aveva piani ambiziosi per creare una fondazione d'arte multimilionaria, qualcosa in cui ha incoraggiato i colleghi a investire e ha assunto aziende per contribuire a creare. Ad oggi non è chiaro se Sorokin avesse dei piani effettivi per creare questa fondazione.



I crimini per cui è stata condannata erano meno nobili. Sorokin spesso faceva il check-in negli hotel senza dover pagare un centesimo. La gente si fiderebbe dei suoi vestiti costosi e del suo status di ereditiera come prova sufficiente che era brava per i soldi. Ma quando arrivò il conto, Sorokin avrebbe affermato di avere problemi di cablaggio del denaro prima di scomparire completamente. Complessivamente è stata condannata per sei accuse di furto. Ma sempre il truffatore, sembra che Sorokin uscirà da questa saga in cima. Netflix ha acquisito i diritti a vita per produrre Shonda Rhimes ' Inventare Anna , e HBO sta pianificando una serie in competizione su di lei da Lena Dunham.

5

Episodio 5: Adam Neumann

Foto: Hulu



Se hai visto WeWork: O la creazione e la rottura di un unicorno da 47 miliardi di dollari , conosci già questa storia dentro e fuori. Adam Neumann, il fondatore di WeWork, è un'aggiunta interessante a questa docuserie perché è l'unico soggetto che non è stato perseguito penalmente o condannato. Nel 2010, Neumann e Miguel McKelvey hanno fondato la società di co-working WeWork. Inizialmente, il loro inganno non era tanto finanziario quanto riguardante il marchio. Sebbene in fondo WeWork fosse una società immobiliare, Neumann è riuscito a convincere sia il suo team che il mondo esterno che si trattava di un'azienda tecnologica oltre che di uno stile di vita. Non era né l'uno né l'altro, ma quel posizionamento ha portato alla valutazione astronomica di WeWork.

jane the virgin stagione 5 netflix ci rilascia

Ma quando WeWork era sull'orlo dell'IPO, la verità è venuta fuori. L'azienda aveva massicciato pesantemente i suoi numeri, riportando i suoi profitti solo nei rapporti annuali invece dei suoi profitti al netto dei costi. Alla fine Neumann ha dovuto dimettersi dalla sua compagnia e gli è stato dato vicino a $ 1,7 miliardi . E il team, il titolare di questa azienda? Sebbene WeWork sia ancora operativo, la maggior parte è stata lasciata con carriere vacillanti e azioni che non valevano molto.

6

Episodio 6: William Baekeland

Foto: HBO Max



Il mondo dei viaggi estremi è abbastanza chiuso. È quel senso di comunità su una passione condivisa che William Baekeland, precedentemente noto come Jesse Simon Gordon prima di cambiare legalmente il suo nome, ha sfruttato. Baekeland si è unito per la prima volta alla comunità dei viaggi estremi come stagista che ha affermato di voler essere la persona più giovane a visitare ogni paese del mondo. Visitare le regioni più remote della Terra richiede una grande quantità di ricchezza, e Baekeland ha spiegato che era in grado di farlo perché era il discendente di Leo Baekeland, noto anche come Il padre dell'industria della plastica.

Ma ormai conosci il trapano. Tutta la ricchezza e lo spettacolo erano una bugia. Dopo essersi instillato nella comunità dei viaggi estremi, Baekeland ha iniziato a organizzare costose spedizioni. Una volta che avesse raccolto i soldi dai suoi colleghi, quei viaggi sarebbero stati misteriosamente cancellati poiché Baekeland intascò i soldi. Secondo Rolling Stone , deve circa $ 835.000 a circa 20 persone. Baekeland deve ancora essere accusato dei suoi crimini e si è calmato.

7

Episodio 7: Syed Arbab

Foto: HBO Max

La storia di questo studente dell'Università della Georgia parla di un trambusto andato orribilmente storto. Syed Arbab ha un talento quando si tratta di borsa. Ha iniziato investendo i propri soldi, facendo sempre operazioni ad alto rischio che hanno pagato il più delle volte. I suoi amici l'hanno notato. Mentre Arbab guadagnava sempre più soldi, gli amici gli davano i loro soldi da investire, creando una sorta di hedge fund interno.

Sai cosa si dice: facile venire, facile andare. Nell'inverno del 2018 il mercato ha toccato il fondo e Arbab è rimasto con un foglio di calcolo che delineava tutti i modi in cui aveva perso i soldi dei suoi amici. Ma invece di dire la verità e ammettere che questa impresa ad alto rischio era fallita, Arbab iniziò a reclutare ancora più investitori per coprire le sue perdite. Questo è noto come eseguire uno schema Ponzi. Le cose andarono così male che Arbab portò effettivamente il resto dei suoi fondi a Las Vegas nel disperato tentativo di riconquistare i soldi. È stato condannato a 60 mesi di prigione , seguito da tre anni di rilascio controllato.

8

Episodio 8: Anthony Gignac

Foto: HBO Max

Proprio come con Jeremy Wilson, ciò che rende la truffa di Anthony Gignac così interessante è la sua dedizione incessante ad esso. Gignac si atteggiava abitualmente al principe Khalid bin al-Saud, un principe saudita. Il suo ruolo di principe è stato cruciale per un'ampia varietà di crimini. Affermava la mancanza di rispetto durante gli incontri di lavoro, dicendo che l'unica cosa che poteva salvare la loro relazione era un regalo costoso. Incontrava persone e le convinceva che avrebbe investito i loro soldi nella sua redditizia compagnia petrolifera. Ha persino acquistato targhe diplomatiche fraudolente.

È l'ultimo crimine che lo ha preso. A causa delle targhe fraudolente abbinate al viaggio con il passaporto di qualcun altro, Gignac è ​​stato arrestato. Nel complesso, ha truffato milioni ed è stato condannato più di 18 anni in prigione.

9

Episodio 9: Kyle Sandler

Invece di prendere di mira l'élite di New York, Silicon Valley o Miami, Kyle Sandler ha messo gli occhi un po 'più in basso. Affermando di essere uno dei dipendenti originali di Google, Sandler ha avviato un incubatore di imprese nella piccola città di Opelika, Al. Round House divenne presto il beniamino della città e attirò diversi investitori, tra cui l'eccentrico milionario John McAfee. Complessivamente il denaro versato nell'incubatore di Sandler è stato di circa 1,9 milioni di dollari da 50 investitori. Era tutto costruito su una bugia.

che giorni fa stare al passo con i kardashian

Aveva falsificato le offerte di Six Flags e Johnson & Johnson riguardo alla sua attività più promettente. Questo descriveva solo uno dei suoi tanti crimini legati a Round House. Sandler è andato in Alabama con precedenti di arresti per falsificazione, furto e frode. Sandler è stato condannato a 12 mesi di carcere e cinque anni di libertà vigilata.

10

Episodio 10: Teejayx6

Foto: HBO Max

Hai mai sentito parlare dell'arte del rap truffa? No? Allora sei pronto per una sorpresa. È un sottogenere del rap interamente incentrato su persone, aziende, etichette, società di carte di credito e quasi tutti gli altri. Fondamentalmente offre istruzioni dettagliate su come truffare gli altri in forma musicale.

È difficile elencare tutte le truffe Teejayx6 ha affermato di essersi impegnato in questo articolo. Ha giocato con truffe di magazzino, truffe con carte di credito, pesca al gatto e tutto il resto. Nel 2019 il rapper è stato arrestato, ma i fan hanno sospettato che fosse solo un'altra trovata pubblicitaria. Da quando la musica di Teejayx6 è decollata, ha smesso di truffare altrettanto.

Orologio Generation Hustl e su HBO Max