Enola Holmes Sequel: il regista Harry Bradbeer spera di fare di più

Enola Holmes Sequel Director Harry Bradbeer Hopes Make More

Sono stato molto coinvolto nelle discussioni. Molto presto ci siamo resi conto che la gente non era contenta di andare al cinema. Anche in Cina, che a quel punto, verso aprile o maggio, incoraggiava le persone a tornare al cinema, non lo erano. Quindi sapevamo che sarebbe stata una sfida per noi. Se avessimo intenzione di rilasciarlo, dovremmo aspettare molto, molto tempo. Ero molto ansioso, per una serie di motivi, di far uscire il film quest'anno. Volevo fare un film sulla democrazia in un anno elettorale, un film in cui il voto e l'importanza della nostra destra democratica sono così scritti. Ho sempre sentito, proprio nel bel mezzo della realizzazione del film, che fosse importante uscire quest'anno. Quindi c'erano una serie di ragioni per cui non volevo restare in giro. Più abbiamo esaminato Netflix e ciò che potrebbero offrire e, come abbiamo visto, una portata straordinaria, un calo straordinario oggi, una campagna straordinaria. Non avrei potuto chiedere di più. Questo era quello che ci era stato promesso, e hanno più che soddisfatto. Questo mi ha reso felice di dove è atterrato.



Ti farò solo un'altra domanda: so che hai una serie che stai sviluppando con Amazon, ma non abbiamo molti dettagli al riguardo. Cosa puoi dire?



Ho un accordo preliminare con Amazon e abbiamo una serie di idee in una fase iniziale. Non posso davvero dire molto di più. Tranne, sono sicuro che ci sarà un po' di potere femminista divertente lì dentro. Ci saranno cose divertenti, ma soprattutto, cose divertenti e tristi. Voglio solo fare una commedia che ti faccia piangere. Ci sarà una commedia e un dramma. Ci saranno alcune cose molto eccitanti di cui stiamo parlando.

Orologio Enola Holmes su Netflix