Recensione della PBS 'Elizabeth Is Missing': trasmetterla in streaming o saltarla?

Elizabeth Is Missingpbs Review

Per coloro che non hanno familiarità con il lavoro di Glenda Jackson, è la lealtà della recitazione britannica e tra le migliori che siano mai state al cinema; ha vinto 2 Oscar quando aveva circa 30 anni, perché Donne innamorate e Un tocco di classe . Si è ritirata dalla recitazione nel 1992 per dedicarsi alla politica, con un lungo periodo come membro del Parlamento e per un po' di tempo nel gabinetto di Tony Blair. Ma è tornata a recitare nel 2015 e il mondo è migliore grazie a questo. Elisabetta è scomparsa è la sua prima performance sul grande schermo da quando è tornata, e per questo ha vinto un BAFTA. Continua a leggere per saperne di più...



ELISABETTA È SCOMPARSA : IN STREAMING O SALTA?

Il succo: Maud Horsham (Glenda Jackson) è un'ottantenne che vive da sola nella casa in cui è cresciuta. Vive da sola nonostante sia nelle fasi intermedie del morbo di Alzheimer e stia peggiorando. Sua figlia Helen (Helen Behan) deve registrare ovunque promemoria su come fare le cose o se hanno bisogno di comprare cose. Compra costantemente pesche in scatola. E deve sempre scrivere le cose su foglietti adesivi o pezzi di carta, o dimenticherà completamente quello che è appena successo.



Una delle cose che ha scritto è lavorare nel giardino della sua amica Elizabeth (Maggie Steed). Si lamentano, come fa la maggior parte delle persone di quell'età, dei loro bambini cattivi che non vengono mai a trovarli, e quando lo fanno, sembrano essere costantemente infastiditi dal fatto che siano lì. Durante gli scavi, Maud trova metà di un compatto che un tempo apparteneva a sua sorella maggiore Sukey (Sophie Rundle), scomparsa senza lasciare traccia nel 1949. Spesso ricorda la bella Sukey e, anche 70 anni dopo, è ossessionata dalla sua scomparsa .

Il giorno dopo, ha in programma di incontrare Elizabeth al negozio dell'Esercito della Salvezza dove lavoravano entrambi. Ma Elizabeth non si fa mai vedere. Maud si propone di trovare la sua amica, andando a casa sua, scrivendo ciò che vede e trova insolito. Torna da Helen per aiutarla a entrare in contatto con il figlio di Elizabeth, e sua nipote Katy (Nell Williams) la aiuta a organizzare i suoi appunti usando i sistemi che l'hanno aiutata a vivere da sola mentre il suo cervello si deteriora.



Ad un certo punto, inizia a confondere la scomparsa di Elizabeth con quella di Sukey; ricorda come il marito di Sukey, Frank (Mark Stanley) fosse sospettoso di Doug (Neil Pendleton), il confine che vive con la giovane Maud (Liv Hill) e i suoi genitori. Ripensa anche ai brutti uccelli morti sotto il vetro che erano sul manto della casa di Sukey e Frank, così come a quanto fosse triste dopo che Sukey era apparentemente scappata.

quanti giorni è Hamilton su Disney Plus

L'Alzheimer di Maud peggiora rapidamente mentre parla della pazza con l'ombrello e inizia a non riconoscere Helen e Katy. Arriva al punto in cui deve trasferirsi da casa sua e andare a vivere con Helen. Ma è determinata a scoprire dove si trova Elizabeth, ma quella ricerca potrebbe anche aiutarla a capire cosa è successo a Sukey.

Foto: Mark Mainz / STV Productions



Quali film ti ricorderà?: Elisabetta è scomparsa ha la stessa atmosfera triste e quasi straziante di altri film su personaggi che soffrono di Alzheimer o demenza, come Ancora Alice.

Prestazioni da guardare: Glenda Jackson è affascinante come Maud qui. È una regina della recitazione britannica, con due Oscar tra i tanti premi sui suoi scaffali. È tornata cinque anni fa, ma ha lavorato principalmente sul palco fino a... Elisabetta è scomparsa . Ha vinto un premio BAFTA per questa performance, ed è facile capire perché; Jackson interpreta Maud come un vecchio uccello duro e testardo che è determinato a vivere la sua vita a modo suo, nonostante il fatto che la sua memoria a breve termine sia stata colpita e lei stia iniziando a dimenticare chi sono i suoi parenti più stretti. La ripetizione e la confusione che attraversa una persona con Alzheimer sono interpretate in modo molto efficace da Jackson.

Dialogo memorabile: Non mi piacciono tutti gli spazi vuoti, dice Maud a Helen. Lei continua, Elizabeth è scomparsa. Lo so! C'è una scena successiva in cui Maud dimentica chi è Helen, ed è straziante come tutto ciò che abbiamo visto negli anni.

Sesso e pelle: Nessuna.

quando ha luogo il mandaloriano nell'universo di Starwars

La nostra opinione: Come abbiamo detto, Elisabetta è scomparsa , diretto da Aisling Walsh e adattato da Andrea Gibb dall'omonimo romanzo di Emma Healey, si basa sulla performance di Jackson. È stata lontana dalla recitazione per così tanto tempo che i fan del cinema più giovani potrebbero non aver visto alcune delle esibizioni che hanno vinto i suoi Oscar nei primi anni '70. Ma non ha perso nulla durante il suo tempo lontano (quando era parlamentare e sottosegretario di Stato per i trasporti sotto Tony Blair). La sua esibizione qui è venata di tristezza, determinazione e totale, assoluta frustrazione per non riuscire a colmare gli spazi vuoti su dove e perché la sua unica amica è scomparsa.

Se questo fosse solo un mistero risolto da una donna con l'Alzheimer, però, la trama potrebbe diventare un po' ripetitiva. Ma il fatto che questo riporti alla mente i ricordi della scomparsa di Sukey e la porti a delle risposte nonostante il suo stato deteriorato, è ciò che fa risaltare questa storia. Per tutto il film, non siamo sicuri se Elizabeth sia effettivamente scomparsa o se potrebbe essere spiegato riempiendo alcuni degli spazi vuoti di Maud. Ma noi fare so che Sukey è scomparsa 70 anni fa, e Maud è abbastanza sicura che non sia semplicemente scappata.

L'esibizione tesa ed emotiva di Jackson fa emergere tutte le difficoltà che le persone hanno quando la loro memoria inizia a svanire, e le esibizioni di Behan e Sam Hazeldine, che interpreta il figlio di Maud, Tom, che non può sbagliare, mostrano quanto sia devastante l'Alzheimer famiglie delle persone sofferenti. Rundle e Hill sono bravi anche nei panni delle giovani Sukey e Maud; Hill interpreta la giovane Maud nei panni del fiorente uccello duro che sarebbe stata nel 2019.

dove posso guardare la sesta stagione di quando chiama il cuore

La nostra chiamata: IN Streaming. Elisabetta è scomparsa è un film che ti lascerà depresso, soprattutto dopo la scena finale, ma felice che tu sia riuscito a vedere la grande Glenda Jackson esibirsi in una potente performance in tarda età.

Joel Keller ( @joelkeller ) scrive di cibo, intrattenimento, genitorialità e tecnologia, ma non si prende in giro: è un drogato di TV. I suoi scritti sono apparsi sul New York Times, Slate, Salon, RollingStone.com, VanityFair.com, Fast Company e altrove.

Stream Elisabetta è scomparsa Su PBS.org