Il superpotere di Chadwick Boseman stava mettendo in mostra l'umanità e la tenerezza al centro dell'esperienza nera | Decider

Chadwick Boseman S Superpower Was Showcasing Humanity

Una delle benedizioni e delle maledizioni della tecnologia moderna è il modo in cui ha cambiato il modo in cui piangiamo la perdita di amati personaggi pubblici. Mentre gli editori di Wikipedia aggiornano furiosamente le pagine ei social media vengono inondati di ricordi, le riflessioni più potenti si mostrano sottilmente nei nostri motori di ricerca.



A pochi istanti dall'incredibile scomparsa di Chadwick Boseman, non ci volle molto per vedere i nomi dei suoi film più famosi popolarsi in Chrome o Firefox. Dai più disparati angoli del mondo, gli appassionati di cinema, i fan dei fumetti, gli intenditori di storia e i drogati di azione erano alla ricerca di qualsiasi cosa Boseman recitasse o avesse un ruolo secondario. È lecito ritenere che tutte queste persone avessero una grande affinità per un uomo la cui ascensione alla carriera non aveva ancora raggiunto il picco. A causa della giovinezza di Boseman - 43 anni, ma apparentemente più giovane di così - la sconfitta punge ancora di più perché il meglio doveva davvero ancora venire.



Inoltre, non è solo il fatto che Boseman fosse un tale artigiano ad essere apprezzato, ma che ha infuso una straordinaria umanità in così tanti dei suoi ruoli, anche quando ha interpretato alcune delle più grandi icone americane. Non si dice spesso dei migliori attori e attrici di Hollywood, quelli che possono trasformarsi nei loro soggetti nel modo più tecnico - a volte, letteralmente in senso fisico - solo per apparire unidimensionali e quasi una caricatura di chiunque sia stato creato. dalla sceneggiatura. L'umanità per cui veniva lodato il nativo della Carolina del Sud è emersa in modi piccoli ma profondi che sembravano piuttosto comuni tra gli spettatori.

Pur assumendo il ruolo di T’Challa in Pantera nera sarà per sempre il ruolo determinante di Boseman, due scene apparentemente poco importanti in altri suoi film più noti hanno mostrato una gentilezza da personaggi storici della vita reale che non potevano essere o si rifiutavano di essere gentili.



In una clip da 42, dove Boseman ha avuto il suo ruolo da protagonista come l'iconica Jackie Robinson, l'attore parlava sottilmente il linguaggio dell'amore. Ha tirato fuori tutto il vigore giovanile e la forza d'animo necessaria che la leggenda del baseball ha mostrato nel suo viaggio per rompere la barriera dei colori della Major League Baseball. Eppure il film era probabilmente tanto sulla moglie di Robinson, Rachel (interpretata da Nicole Beharie) quanto su Jackie. Boseman e Beharie hanno avuto una chimica straordinaria in questa scena caratteristica mentre vedrai Boseman passare senza sforzo da fanciullesco timido a risoluto nel prepararsi per un arduo viaggio. Lo sguardo brevemente intimo tra Jackie e Rachel era quasi come una ricarica della batteria. L'affetto di Rachel ispira Jackie, come il modo in cui le parole giuste o l'aspetto di un partner romantico diventano un immediato aumento di fiducia.

Un anno dopo, Boseman ha assunto il ruolo di James Brown - un'icona musicale che aveva enormi difetti dentro e fuori dal palco - nella versione del 2014 Salire . In questa scena bizzarra qui sotto, che era basata su l'arresto del defunto cantante soul alla fine degli anni '80 per aver sparato con un fucile da caccia in un ufficio assicurativo, Boseman si rianima con la (presunta) follia indotta dalla droga di Brown con una strana calma in un bizzarro momento della sua stessa creazione. Porta la sua attenzione su un'impiegata mentre tiene in ostaggio l'ufficio perché sta cercando di trovare lo sconosciuto che si è preso una pausa nel suo bagno a casa. In meno di 90 secondi, Boseman passa da sconcertato a malinconico a involontariamente comico mentre tutti gli altri sono spaventati a morte.



Un buon amico ha osservato che l'attore ha mostrato una serie di Blackness, una sintesi appropriata della lista storica delle icone afroamericane della vita reale e della moltitudine di personaggi di fantasia che ha interpretato sullo schermo. Da una svolta quasi dimenticata alla leggendaria soap opera Tutti i miei bambini al suo lavoro più recente con Spike Lee per Da 5 Bloods , Boseman non ha interpretato solo ruoli scelti per attori neri. Ha interpretato innumerevoli ruoli in cui sia il soggetto che l'attore avevano pienamente compreso la loro Blackness - le forze interne ed esterne che definiscono l'esperienza Black. Eppure, laddove alcuni attori neri si sarebbero concentrati pesantemente sulle prove e le tribolazioni che hanno definito la storia del personaggio, le performance di Boseman hanno lasciato agli spettatori un piccolo segreto. Era che questi uomini neri, complicati e indimenticabili, avevano riserve di carisma e tenerezza che li rendevano esseri umani reali, in carne e ossa.

Chadwick Boseman aveva tutto ciò che rende un grande attore; una presenza sullo schermo cresciuta da un bell'aspetto, versatilità e, come abbiamo appreso alla sua morte, un'incredibile etica del lavoro nonostante le difficoltà fisiche insondabili. Ma mentre ricordiamo la sua vita e l'impatto che ha avuto sugli altri, ricordiamo anche cosa lo ha reso una merce così rara a Hollywood. Che ha trovato le piccole cose che hanno reso gli uomini che interpretava un po 'più umani sul grande schermo di quanto non fossero nei nostri libri di storia.

Jason Clinkscales è il redattore capo di The Sports Fan Journal e il suo lavoro è stato pubblicato su Awful Announcing, The Week e Dime Magazine. Nato a New York City, è anche un ex analista di ricerca sui media in reti televisive e agenzie pubblicitarie.

Dove trasmettere in streaming 42

Dove trasmettere in streaming Salire