La chiesa cattolica denuncia la barzelletta 'SNL' sugli abusi sessuali: una scenetta vergognosa e offensiva | Decider

Catholic Church Slams Snl Joke About Sex Abuse

La Chiesa cattolica non è un fan di Pete Davidson. Lunedì, la diocesi di Brooklyn ha chiesto scuse pubbliche a Davidson, che ha scherzato sullo scandalo degli abusi sessuali in corso da parte della Chiesa su Saturday Night Live Aggiornamento del fine settimana. Durante il segmento, il comico ha paragonato le accuse contro la Chiesa cattolica a quelle che affliggono il cantante R. Kelly, che è stato recentemente accusato di più di 10 conteggi di abusi sessuali criminali aggravati , ma la Chiesa non rideva. In un file dichiarazione ufficiale , i funzionari della chiesa hanno condannato lo scherzo vergognoso e offensivo e hanno chiesto scuse pubbliche immediate, poiché nessuno dovrebbe mai farsi una risata a spese delle vittime che hanno sofferto irreparabilmente.



La battuta di Davidson è arrivata durante una discussione sull'aggiornamento del fine settimana di Kelly, che ha fatto notizia la scorsa settimana dopo che la sua intervista con Gayle King è uscita dai binari. Prima di continuare, questo ragazzo è un mostro e dovrebbe andare in prigione per sempre, ha detto Davidson di Kelly. Ma se sostieni la Chiesa cattolica, non è la stessa cosa che essere un fan di R. Kelly? La battuta è stata accolta con una risata a disagio da parte del pubblico, ma Davidson ha continuato. Non vedo davvero la differenza. Solo la musica di uno è significativamente migliore.



La Chiesa cattolica non l'ha apprezzato. Lunedì la diocesi di Brooklyn ha risposto SNL La scenetta vergognosa e offensiva - in realtà, preferiscono il termine schizzi - citando la battuta come prova che l'unico pregiudizio accettabile in questi giorni è contro la Chiesa cattolica. La dichiarazione continuava: I fedeli della nostra Chiesa sono disgustati dalle molestie da parte di chi fa notizia e spettacolo, e questo schizzo offende milioni di persone. La presa in giro di questo momento difficile nella storia della Chiesa non serve a nulla.

La crisi degli abusi sessuali da parte del clero è vergognosa e nessuno dovrebbe mai farsi una risata a spese delle vittime che hanno sofferto in modo irreparabile, hanno detto i funzionari della chiesa. La diocesi di Brooklyn si impegna ogni giorno per garantire che gli abusi sessuali da parte del clero non si ripetano mai più. Negli ultimi mesi, centinaia di persone hanno affermato di aver subito abusi sessuali da parte di sacerdoti da bambini. Secondo il New York Post , la diocesi di Brooklyn ha recentemente nominato oltre 100 sacerdoti accusati di abusi sessuali su bambini.



Dove trasmettere in streaming Saturday Night Live